Barolo Monprivato

Non disponibile



160,00 €
160
Valutazioni medie

4.43 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 7 utenti

4.43 7



Il Barolo "Monprivato" di Giuseppe Mascarello è il re dei Barolo e dei vini Piemontesi, elegante e raffinato rappresenta in modo esplare di un vino ammirato e ricercato in ogni parte del mondo. "Monprivato" è prodotto nell'omonimo Cru,uno degli 11 che diedero inizio alla leggenda del Barolo,storia,passione e una qualità senza eguali lo caratterizzano. 6 ettari di propietà della famiglia Mascarello con terreno ricco di elementi nutritivi e perfettamente esposto danno uve che affineranno quasi 3 anni in botti di Rovere di Slavonia. Di colore rosso granato,con riflessi aranciati, meravigliosamente complesso al naso: fiori,frutta e un lungo susseguirsi di spezie.  Elegante in bocca, con tannini magistralmente vellutati, pieno ed intenso, senza rinuciare ad una vena di freschezza. Finale naturalmente lungo ma non necessario per lasciarvelo impresso nella memoria.

CantinaMascarello Giuseppe
DenominazioneBarolo D.O.C.G.
TipoRosso
OriginePiemonte
Anno2013
AffinamentoBotti Di Rovere Di Slavonia
Grado alcolico13,5%
Formato0,75
AbbinamentiFormaggi Duri, Selvaggina
AromiFrutti rossi maturi, Spezie, Fiori
VitignoNebbiolo 100%
Temperatura di servizio16-18°
Cantina: Mascarello Giuseppe

La storia vitivinicola della famiglia Mascarello è da oltre un secolo sinonimo di qualità estrema! L'attività vinicola iniziò nel 1880 circa,ma fu Maurizio Mascarello, figlio di Giuseppe, che nel 1904 comprò una cascina in regione “MONPRIVATO” nel Comune di Castiglione Falletto, trasferendovi la propria attività.  Dal 1920 in poi l'azienda passo in mano ai figli di Maurizio, che la divisero in virtù di diverse visioni produttiva. Giuseppe Mascarello decise di abbandonare il più redditizio commercio di materiali da costruzione per realizzare un progetto ambizioso e all'avanguardia nel mondo del vino. A metà degli anni Cinquanta, iniziò ad utilizzare botti in pregiato rovere di Slavonia, prodotte in Italia con criteri particolari ed inediti, e con legno selezionato personalmente, insieme al mastro bottaio Severino Comola, in una particolare zona delle foreste della Slavonia. Aumentò sensibilmente la produzione del Barolo, mantenendo inalterata la qualità, grazie all’ottima conoscenza dei migliori vigneti dell’albese ed alla perfetta padronanza di un ottima tecnica di vinificazione. Dal 1980 la responsabilità del vigneto Monprivato passa a Mauro Mascarello, che ancora oggi aiutato dalla sua famiglia porta avanti la tradizione di famiglia e questo eccezionale vino. 



Scopri tutti i vini della cantina Mascarello Giuseppe

Origine

Top