Massolino Barolo Vigna Rionda Riserva

Disponibile

Consegna prevista entro il

85,00 €
85
Valutazioni medie

0 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 0 utenti

0 0



Prodotto per la prima volta nel 1982, il Vigna Rionda di Massolino rappresenta il fiore all’occhiello dell’azienda. E’ un vino di grande struttura che proviene da uno dei migliori cru dell’intera denominazione. Nasce da una macerazione sulle bucce di 25/30 giorni in contenitori di acciaio e da un affinamento di 72 mesi (6 anni), di cui 42 in botti grandi da 40 ettolitri e 30 in bottiglia. Si tratta di un Barolo dalla struttura imponente, tannico e minerale, estremamente lento a maturare, ma che col tempo raggiunge una caratura mondiale.
CantinaMassolino
DenominazioneBarolo D.O.C.G.
TipoRosso
OriginePiemonte
Anno2013
AffinamentoBotti Di Rovere Di Slavonia
Grado alcolico14,5%
Formato0,75
AbbinamentiAnatra, Fagiano, Selvaggina Da Piuma
AromiFiori, Erbe
VitignoNebbiolo 100%
Temperatura di servizio18-20
Cantina: Massolino

La cantina Massolino è stata fondata a Serralunga d’Alba, in provincia di Cuneo, nel 1896 da Giovanni Massolino. Questo si dedica da subito alla viticoltura ed inizia la sua piccola ma importante produzione di vino, cercando sempre di migliorarsi e di produrre vini migliori. L’azienda inizia ad ingranare ulteriormente nei primi anni Trenta, quando il figlio Giuseppe costruisce la prima vera e propria cantina; insieme a lui lavora anche la sorella Angela che contribuisce attivamente acquistando nuovi territori al fine di migliorare ancor di più i loro prodotti. Fondamentali si rivelano poi i figli di Giuseppe cioè Giovanni, Camilla e Renato. Loro tre entrano immediatamente nella mentalità imprenditoriale della famiglia, senza però dimenticare mai le loro origini e le loro tradizioni. Poco a poco iniziano ad acquisire nuovi terreni che ai giorni nostri sono considerati tra i più preziosi e produttivi di tutta la regione, cioè Margheria, Parafada e Vigna Rionda. La cantina Massolino crede fortemente nella tradizione che segue con grande attenzione dal 1896, anno della sua fondazione; non è però da dimenticare l’innovazione, che viene coniugata attentamente alla tradizione. Si prediligono i vitigni autoctoni, in modo da portare all’attenzione di tutti la qualità del territorio piemontese, da molti sottovalutato.



Scopri tutti i vini della cantina Massolino

Origine

Top