"1 bicchiere di vino equivale a 1 ora di palestra!": verità scientifica o mito? Facciamo chiarezza... E un po' di yoga! PLUS 6 esercizi con il vino

"Il fatto che Keith Richards sia sopravvissuto a Jim Fixx, l’inventore del jogging morto a 52 anni mentre faceva jogging, è la prova che Dio esiste!" - Bill Hicks

Con il vino si rassoda! Con il vino si rassoda!

«Un bicchiere di vino equivale a un'ora di plaestra!». Ha ripreso a girare questo titolone negli ultimi giorni. Sarà vero? Scopriamolo!

I vari luminari da social network hanno ripreso a spingere la notizia "un bicchiere di vino ha lo stesso effetto di un'ora di palestra". La conferma, secondo loro, viene da uno studio del 2012 dell'universita Canadese di Alberta, che avrebbe scoperto i benefici del resveratrolo, un composto presente nel vino: un composto che ha un ruolo simile a quello di palestra, jogging, stretching e attività fisica in generale.

La scoperta viene da Jason Dyck e dai suoi esperimenti in laboratorio: sembra che un dosaggio elevato di resveratrolo migliori le prestazioni fisiche rinforzando il sistema cardiaco e la resistenza. Le citazioni riportate: «Penso che il resveratrolo possa aiutare i pazienti che non sono in grado di svolgere esercizio fisico. Il resveratrolo potrebbe avere un effetto simile a quello dell’attività fisica o migliorare i benefici di quella che riescono a fare»

Verità? Scopriamolo!

Scienza e saggezza popolare

«Per fare luce sugli ultimi articoli condivisi sui social network sullo studio di tre anni fa [...] e sulla sua interpretazione che deve essere corretta:» così scrivono sul sito dell'università dell'Alberta nel 2015.

«Il vino rosso non è una scusa per non andare in palestra, punto.» Una delusione... Oppure no?

Lo studio dimostra che il resveratrolo, presente nel vino rosso, migliora l'effetto dell'esercizio fisico. MIGLIORA, non SOSTITUISCE! Il ricercatore afferma che «Il resveratrolo può aiutare i pazienti che vogliono fare esercizio fisico e non possono. Il resveratrolo può riprodurre gli effetti della sostanza per loro e migliorarne i benefici.».

Nel 2012 il ricercatore Jason Dyck che ha scoperto questa chicca studiando il diabete e il cuore e ha fatto partire questo carosello ha dichiarato: «Credo che il resveratrolo potrebbe migliorare la vita dei pazienti fisicamente impossibilitati a fare esercizio fisico. Il resveratrolo potrebbe riprodurre gli effetti dell'esercizio fisico per loro e i benefici.».

Ma non andiamo nel panico! Abbiamo già detto che un bicchiere di vino al giorno è un toccasana per la dieta... Quindi cosa dobbiamo fare: un bicchiere di vino equivale a un'ora di palestra oppure devi buttare la tessera della palestra e cominciare a berne due?

Questo studio è una grande delusione? Forse è una conferma!

La palestra del vino

La conferma che allenarsi è importante... Ma si può fare molto, molto meglio: con il vino! Megan Vaughan è un ragazza che insieme al marito ha ideato una serie di esercizi e strumenti per allenarsi con i pesi e con il vino. Prendiamo esempio da lei: un bicchiere al giorno, pesi, piegamenti e... Il vino giusto!

Allora scegliamo il vino per le prossime 6 settimane di allenamento:

  1. 1° settimana: 15 sollevamenti con le braccia e con il Torgiano Rubesco. [Flessioni con il vino]
  2. 2° settimana: 30 addominali laterali in coppia con il Chianti. [Addominali con il vino]
  3. 3° settimana: 3km di corsa con in spalla il Marche Rosso. [Corsa con il vino]
  4. 4° settimana: 4 ripetizioni da 10 di sollevamenti con il Sangiovese. [Pesi con il vino]
  5. 5° settimana: Routine di addominali con il Lambrusco [Allenamento con il libro e con il vino]
  6. 6° settimana: Routine completa con La Monella [Allenamento completo con il vino]

E mentre penso a voi che fate i piegamenti ho stappato una bottiglia di Angialis! Voi no? Male! Un bicchiere al giorno fa bene! ... Che gli studi siano d'accordo o no, il vino lo beviamo da ben prima che nascesse Jim Fixx... E Keith Richards lo beve da ancora prima!

Lascia un Commento
Top