I Migliori Vini Rossi Italiani per Regione

vino rosso barolo massolinoMolte cose cambiano, e anche nel settore dell'alimentazione si avvicendano mode, cibi e bevande che in un dato periodo è considerato alla moda bere. Ma alcune cose non cambiano mai, come la bontà e il prestigio di un buon vino rosso italiano. Un buon bicchiere di vino rosso è sempre gustoso, raffinato, e, secondo le più recenti ricerche, fa anche bene. La nostra penisola ha tante eccellenze nel campo del vino, ogni regione non ha nulla da invidiare all'altra: vediamo insieme i migliori vini rossi d'Italia divisi per regione.

I Vini Rossi Italiani più Buoni e Pregiati

Tra i migliori vini rossi siciliani, il Nero d'Avola la fa da padrone. Il Nero d'Avola Harmonium della cantina Firriato è un rosso elegante e raffinato dall'aroma di frutti maturi, spezie e sottobosco. Da il meglio di se quando è abbinato con primi e secondi di carne. Un vino ricco che conquisterà anche i palati più esigenti, merito del territorio in cui vede la luce, la tenuta di Borgo Guarini nel trapanese, con suolo argilloso e ventosità che rendono questi vitigni perfetti. Da nero d'Avola (80%) e Perricone (20%) le cantine DonnaFugata offrono un gioiello di rosso, un Mille e una Notte Contessa Entellina DOP, un rosso dalla grande struttura e complessità, intenso ed elegante, in cui si riconoscono sentori di tabacco, cacao e ciliegie.

Dalla Puglia, più precisamente dal cuore del Salento, arriva il NegroAmaro Conti Zecca, un rosso ottimo in particolare con primi piatti di carne, con il suo profumo di frutti rossi, more e mandorle. Dalla cantina Mastroberardino della Campania arriva il Turasi DOCG Radici Taurasi Riserva, risultato di una ricerca lunga ed accurata riguardante esposizione, composizione chimico fisica e giacitura dei terreni. Un rosso dal sapore avvolgente ed elegante, da provare con antipasti, aperitivi e salumi.

Dalla Campania arriva anche il morbido e speziato Furore Rosso delle cantine Marisa Cuomo. Il Turriga è invece una delle eccellenze della Sardegna. La cantina Argiolas dona all'Italia un vino rosso IGT, dal colore rosso rubino intenso e brillante, che sembra fatto apposta per abbinamenti con selvaggina, carni rosse speziate e piatti tipici della Sardegna come il pecorino sardo e il cinghiale.

 

Il Giro d'Italia con i Vini Rossi

Il Montepulciano d'Abruzzo Emidio Pepe con il suo aroma di frutta matura è un must insieme a carne rossa, risotti e secondi di carne. Il re dei vitigni abruzzesi, morbido e di carattere insieme. Dalla cantina Castello della Sala in Umbria arriva il Pinot Nero della Sala, che conquista con il suo sentore di ciliegie, lamponi e spezie.

La Toscana è presente con il Chianti ed il Brunello di Montalcino. Intramontabile è il Chianti Riserva offerto dalla cantina Castello di Nipozzano, con aromi di frutta a bacca rossa, spezie, caffè. Di grande personalità è il Brunello di Montalcino Riserva Ripe al Convento della cantina Frescobaldi, ottimo con carne alla brace. Complesso e corposo è l'Amarone della Valpolicella dalla cantina Dal Forno Romano in Veneto, mentre il Pinot Noir della Valle D'Aosta è raffinato e si presta a dare il meglio di se con zuppe e carne. Il Barolo è tra le eccellenze del Piemonte, come quello prodotto dalla cantina Massolino, ben definito e di grande ricchezza.

Dall'Emilia Romagna proviene invece il Lambrusco Vecchio Moro, cantina Rinaldini, dal sentore di rose, peonie ed erbe aromatiche, un rosso equilibrato che non può fare a meno di conquistare chi lo assaggia. Il Rosso Curtefranca dalle cantine Ca' del Bosco è tra i migliori vini rossi prodotti dalla Lombardia. La cantina Ca'Del Bosco si impegna da sempre a coniugare la tradizione con le nuove tecnologie, e rendere i vini sempre migliori senza tramite lo spirito della tradizione. In questo modo nasce in questo territorio un rosso Curtefranca intenso, morbido e piacevole, da gustare con selvaggina e arrosti con il suo profumo di frutti maturi, spezie e note erbacee.

 

I Migliori Vini Rossi Italiani ai Prezzi più Convenienti su WineMust

Lascia un Commento
Top