Vino Argiolas e Prodotti Tipici Sardi: Consigli per una Cena Made in Sardegna

vini sardi cantina argiolasAvete voglia di fare un viaggio enogastronomico in Sardegna, attraverso piatti e vini offerti dalla migliore tradizione sarda? La cantina Argiolas vi mette a disposizione i migliori vini della Sardegna, selezionati per voi da WineMust. Potete scegliere tra i vini più famosi tipici sardi, come il Vermentino o il Carignano, e altri meno noti ma ugualmente buonissimi, come il Monica o il Nuragus. La cantina Argiolas sorge a Serdiana, in uno scenario naturale incantevole. E questo incanto si riflette alla perfezione nei vini da essa prodotti, vini bianchi e vini rossi che ci consentono di fare un viaggio d'eccezione attraverso le bontà della Sardegna.

 

 

La Bontà di una Cena Made in Sardegna con i Vini della Cantina Argiolas

Il Serralori rosato è un vivace e fresco rosé dall'aroma di pesche, violette e confetture che sarà il vostro migliore alleato se portate in tavola antipasti di mare e tartare. Avete voglia di un buon rosso? Dalla cantina Argiolas non avrete che l'imbarazzo della scelta. Potete scegliere un Costera Cannonau, il rosso che incanta con il suo colore rubino intenso con sfumature granata, e il gusto caldo, rotondo, di buona struttura ed ottimo equilibrio. Un vino che da il meglio di sè quando viene abbinato con arrosti e primi piatti di carne. Ad esempio un girello di bovino sardo o agnello di Sardegna.

Oppure, che ne dite di un bel Korem? Un Bovale 55%, Carignano 35%, Cannonau 10% dall'aroma di amarene, olive nere, tabacco e mirto, è un'ottima scelta gustato in accompagnamento ad arrosti e primi di carne. Ma non vorrete tralasciare il Turriga 2012, uno dei vini sardi più apprezzati di sempre. ArgiolasTurriga è un vino rosso IGT, a indicazione geografica tipica Isola dei Nuraghi, ottenuto da un'attenta selezione di uve Cannonau, Carignano, Bovale Sardo e Malvasia nera. Un vino rosso pregiato. Lo si vede già dal suo colore rosso rubino intenso, e lo si intuisce dall'olfatto che gioisce perdendosi in un bouquet che è una sinfonia di aromi, di prugne, ribes neri, cannella, vaniglia, tabacco e cacao. Il Turriga è l'accompagnamento ideale per dei piatti tipici della tradizione della Sardegna, che dovete assolutamente provare, se ancora non l'avete fatto: il cinghiale e il pecorino sardo stagionato, un cult per tutti coloro che amano i formaggi, e non solo. Questo rosso si abbina bene anche con selvaggina e carni rosse speziate.

 

Vini Rossi e Vini Bianchi per raccontare la Sardegna

Ma la cantina Argiolas offre anche il prestigio e la bontà dei vini bianchi, non solo rossi. L'Iselis Bianco, ad esempio, che da il meglio di sè con pesce in umido e primi di pesce. Provatelo ad esempio con il tonno sardo. Un Nasco 85%, Vermentino 15% che conquista con il suo profumo di fiori gialli, frutti tropicali e muschio. Il Merì Vermentino 2015 è un bianco dall'intenso aroma primario in cui predominano note agrumate e di frutta fresca, dal gusto vivace ed elegante, assolutamente da provare con antipasti, primi delicati e verdure al vapore. Delicato e fine è il Costamolino Vermentino, da provare con primi di pesce e verdure cotte, che accompagna alla perfezione con il suo profumo di vaniglia, mandorle e frutta bianca. In ogni cena che si rispetti non può mancare una nota dolce. Trovatela con l'Angialis, e lasciate che il suo profumo di miele, albicocche sciroppate, fichi, finocchi accompagni con raffinatezza ed eleganza dolci, pasticceria secca, torte di frutta e crema. Provatelo ad esempio con torrone di Tonara o sospiri sardi.

 

La Sardegna sulla tua tavola con WineMust:

Lascia un Commento
Top