Ricci Curbastro Brut Franciacorta

Brut

1115

Ricci Curbastro

Lombardia, Bollicine


Non disponibile


Prezzo di listino: 17,50 €

Special Price 14,50 €

-17%

14.5
Valutazioni medie

0 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 0 utenti

0 0



Il Franciacorta Brut di Ricci Curbastro nasce da uve di Chardonnay (60%) , Pinot Bianco (30%) e Pinot Nero (10%), donando al vino una giusta combinazione di note floreali e fruttate. Le uve vengono coltivate nei comuni di Capriolo e Iseo. La vinificazione prevede una fermentazione a temperatura controllata in vasche d'acciaio, a cui segue il tiraggio con l'inizio di una lenta rifermentazione in bottiglia secondo il metodo tradizionale della Franciacorta. Le bottiglie restano in catasta per almeno 30 mesi (totale dalla vendemmia 38 mesi) garantendo l'inconfondibile bouquet dovuto al contatto ed all'autolisi dei lieviti. Dopo la sboccatura, con l'aggiunta di uno sciroppo di dosaggio molto secco (8 g/litro) il Franciacorta compie un ulteriore affinamento in cantina di qualche mese.
CantinaRicci Curbastro
DenominazioneFranciacorta D.O.C.G.
TipoBollicine
OrigineLombardia
AnnoN/A
AffinamentoBarriques, Bottiglia
Grado alcolico12,5%
Formato0,75
AbbinamentiAperitivi, Primi Di Mare, Sushi
AromiFruttato, Floreale, Tostato
VitignoChardonnay 60% , Pinot Bianco 30%, Pinot Nero 10%
Temperatura di servizio10-12℃
Cantina: Ricci Curbastro

La famiglia Ricci Curbastro è proprietaria di una storica realtà del vino di Franciacorta, fondata nel lontano 1885 a Capriolo. Di antiche origini romagnole, la famiglia vanta una tradizione agricola che risale al XIII secolo e annovera, tra i suoi antenati, l’illustre matematico Gregorio Ricci Curbastro, inventore del calcolo differenziale assoluto, su cui si fonda la moderna teoria della relatività.La cantina Ricci Curbastro comprende 26 ettari di proprietà suddivisi in 9 appezzamenti, una cantina ipogea, un agriturismo e un museo agricolo dove sono raccolti numerosi strumenti della tradizione contadina, a testimoniare il forte legame con la tradizione della famiglia. In vigna si pratica con sensibilità ambientale un’agricoltura attenta e scrupolosa che mira alla produzione di grappoli sani e genuini. I trattamenti sono ridotti al minimo e non si utilizzano, per esempio, diserbanti chimici: l’erba viene sfalciata e lasciata lungo i filari. Attualmente è stato inaugurato un percorso di conversione biologica. Un lungo lavoro di ricerca in cantina ha permesso di ridurre al minimo l’uso di anidride solforosa, grazie ad alcune proprietà dei lieviti.La produzione vinicola della famiglia Ricci Curbastro comprende, oltre ad una gamma di assoluto livello di spumanti pluripremiati, anche diversi vini fermi. Sono spumanti eleganti e territoriali, sempre ben fatti, che si confermano ogni anno come un’illuminate certezza.

Scopri tutti i vini della cantina Ricci Curbastro

Origine

Top