carmenre-più-inama

Carmenere Più 2015

8546

Inama

Veneto, Rosso


Affrettati: Ultime 6 bottiglie disponibili
48h

Consegna prevista entro il

10,20 €
10.2
Valutazioni medie

0 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 0 utenti

0 0



Il "Carmenere Più" della cantina Inama, rappresenta un vino rosso che è il portavoce dell'essenza territoriale della zona vitivinicola dei Colli Berici, area che si estende nel bacino del fiume Piave nelle provincie di Treviso e Venezia, caratterizzata da un suolo limoargilloso e calcareo ad un'altezza tra i 50 ed i 250m sopra il livello del mare. Questo è l'unico territorio in grado di produrre grandi vini a base Carmenere, la cui storia in Italia non è priva di contraddizioni. ll vitigno Carmenère, il cui nome potrebbe derivare da "carminio" a causa del colore rosso intenso che caratterizza il vino che se ne ricava, discende dall'antica "Vitis Biturica" di origine Albanese, portata in Francia dai Romani, divenuta poi la vite originaria di tutti i vitigni Bordolesi, anche se oggi in Francia se ne è quasi del tutto abbandonata la coltivazione a causa della sua delicatezza e predisposizione all'acinellatura. Questo vitigno venne introdotto nel nord-est d'Italia alla fine dell'ottocento, dove però venne confuso con un altro vitigno tipico bordolese: il Cabernet Franc. Il Carmenere continuò a non esistere in Italia per moltissimo tempo, fino al 19991 quando uno studio confermò la chiara esistenza di due varietà ben distinte: il Carmenere ed il Cabernet Franc. Veniva così restituito al Carmenère il suo nome e la sua storia, riconoscendo come da decenni fosse proprio il Carmenère – e non un tipo di Cabernet Franc – uno dei vitigni più coltivati nel Veneto e nel Friuli Venezia Giulia. Sui Colli Berici, il Carmenere può arrivare a produrre vini con caratteristiche ben diverse dagli altri vini ottenuti da vitigni bordolesi: grandissima concentrazione e piena maturità aromatica; proprio come questo Carmenere Più, che in in un mondo del vino fatto di mode e stili molto standardizzati ed omologati, esalta invece il concetto di unicità legata al territorio in cui viene prodotto, con un carattere deciso ed aromi intensi, che gli conferiscono un’eleganza davvero eccezionale.
CantinaInama
DenominazioneVeneto IGT
TipoRosso
OrigineVeneto
Anno2015
AffinamentoBarriques
Grado alcolico13,5%
Formato0,75
AbbinamentiAsparagi, Brasati, Cacciagione, Castagne
Aromifrutti di bosco, ciliegie, confetture, cacao, caffè, tabacco
VitignoCarmenere 70%, Merlot 30%
Temperatura di servizio16-18
Cantina: Inama

L’azienda agricola Inama nasce in provincia di Verona nel 1991 ad opera di Giuseppe Inama. Nonostante la relativamente recente creazione, la famiglia Inama produce vini di qualità da più di quarant’anni, la cantina Inama è stata infatti solo il culmine di questa storia fatta di duro lavoro ed amore per il vino. Negli anni sessanta Giuseppe Inama inizia a coltivare le proprie terre e ad acquistare terreni, ma è solo nel ‘91 che decide di mettersi alla prova: la prima vendemmia della cantina Inama porta alla luce il prestigioso Vulcaia Sauvignon, vino semplice ma che contiene in esso tutta la passione di Giuseppe e la sua voglia di far conoscere all’Italia ed al mondo la qualità dei vini della sua magnifica zona. L’anno dopo, nel 1992, Giuseppe Inama decide di ampliare la sua produzione, introducendo nuovi vini bianchi come lo Chardonnay e il Soave Classico Vin Soave. La cantina Inama non si ferma qui e nel 1997 crea il famoso vino Bradisismo, il primo di una lunga serie di vini rossi tutti caratterizzati da grande qualità. È chiaro che l’azienda agricola Inama si basa sulla sperimentazione, sulla novità: si è sempre alla ricerca di qualcosa di migliore, di diverso, per far entrare gli appassionati di vino in un mondo tutto nuovo. Giuseppe Inama ha iniziato questa lunga tradizione che al momento è fieramente portata avanti da suo figlio Stefano, attuale proprietario dell’azienda. I vini Inama sono vini vissuti e saporiti, in grado di catturare l’attenzione ed appassionare i critici e gli esperti.



Scopri tutti i vini della cantina Inama

Origine

Top