Chardonnay Inama

Chardonnay 2017

8543

Inama

Veneto, Bianco


Disponibile
48h

Consegna prevista entro il

10,00 €
10
Valutazioni medie

4.50 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 2 utenti

4.50 2



In poco meno di cinquant’anni, Inama è diventata una delle aziende di spicco nel panorama enologico del veneto. Era il 1967 quando Giuseppe Inama iniziò ad acquistare piccole porzioni di terreno nella zona del Soave Classico, da lì una crescita costante, fino ad arrivare ai circa 56 ettari vitati di cui, oggi, si fregia questa realtà. La produzione è ampia e variegata e, quasi tutta, improntata alla vinificazione di uve a bacca bianca in regime biologico, anche se non dichiarata espressamente in etichetta, così da non alterare in alcun modo l’espressione varietale dei vitigni.Questo Chardonnay, prodotto con uve allevate a pergola nei comuni di Monteforte d'Alpone e San Bonifacio, è un vino che coniuga fragranza aromatica e agilità di beva, semplicità e versatilità, ad un prezzo davvero concorrenziale!
CantinaInama
DenominazioneVeneto IGT
TipoBianco
OrigineVeneto
Anno2017
AffinamentoVasche Di Acciaio Inox
Grado alcolico13,5%
Formato0,75
AbbinamentiBresaola, Crudi Di Pesce, Formaggi Freschi
Aromi Delicato,fiori di campo, frutta matura, camomilla,sambuco
VitignoChardonnay 100%
Temperatura di servizio10-12
Cantina: Inama

L’azienda agricola Inama nasce in provincia di Verona nel 1991 ad opera di Giuseppe Inama. Nonostante la relativamente recente creazione, la famiglia Inama produce vini di qualità da più di quarant’anni, la cantina Inama è stata infatti solo il culmine di questa storia fatta di duro lavoro ed amore per il vino. Negli anni sessanta Giuseppe Inama inizia a coltivare le proprie terre e ad acquistare terreni, ma è solo nel ‘91 che decide di mettersi alla prova: la prima vendemmia della cantina Inama porta alla luce il prestigioso Vulcaia Sauvignon, vino semplice ma che contiene in esso tutta la passione di Giuseppe e la sua voglia di far conoscere all’Italia ed al mondo la qualità dei vini della sua magnifica zona. L’anno dopo, nel 1992, Giuseppe Inama decide di ampliare la sua produzione, introducendo nuovi vini bianchi come lo Chardonnay e il Soave Classico Vin Soave. La cantina Inama non si ferma qui e nel 1997 crea il famoso vino Bradisismo, il primo di una lunga serie di vini rossi tutti caratterizzati da grande qualità. È chiaro che l’azienda agricola Inama si basa sulla sperimentazione, sulla novità: si è sempre alla ricerca di qualcosa di migliore, di diverso, per far entrare gli appassionati di vino in un mondo tutto nuovo. Giuseppe Inama ha iniziato questa lunga tradizione che al momento è fieramente portata avanti da suo figlio Stefano, attuale proprietario dell’azienda. I vini Inama sono vini vissuti e saporiti, in grado di catturare l’attenzione ed appassionare i critici e gli esperti.



Scopri tutti i vini della cantina Inama

Origine

Top