Chainti Classico Gran Selezione Fonte alla Selva

Disponibile

Consegna prevista entro il

18,80 €
18.8
Valutazioni medie

0 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 0 utenti

0 0



Solo una piccola parte delle uve raccolte nei vigneti di Fonte alla Selva viene utilizzata per produrre questo prestigioso Chianti Classico Gran Selezione. Una nuova tipologia di vino posta al vertice della piramide qualitativa della denominazione Chianti Classico, che può essere commercializzata solo dopo un invecchiamento minimo di 30 mesi e un periodo obbligatorio di affinamento in bottiglia. Una paziente maturazione che arricchisce il complesso bagaglio aromatico e la struttura piacevolmente morbida. Un vino che per sua natura mostra un’ottima attitudine all’invecchiamento.
CantinaCastello Banfi
DenominazioneChianti Classico D.O.C.G.
TipoRosso
OrigineToscana
Anno2013
AffinamentoBarriques
Grado alcolico14,0%
Formato0,75
AbbinamentiSecondi Di Carne, Selvaggina, Selvaggina Da Piuma
AromiVaniglia, liquirizia, cioccolata
VitignoSangiovese 90% e altre uve rosse
Temperatura di servizio18 - 20 ℃
Cantina: Castello Banfi

Nel 1978 i fratelli italoamericani John e Harry Mariani creano l’azienda agricola Banfi, dando il via ad un progetto ambizioso e complesso. I fratelli sono stati affiancati dal noto e stimato enologo Ezio Rivella che li ha aiutati nella produzione dei loro vini fino a far diventare Castello Banfi una perla rara che con finezza e maestria ha conquistato tutta Montalcino prima e tutta l’Italia dopo. I due fratelli non si sono mai fermati, cercando sempre di migliorare e soprattutto utilizzando sempre le nuove tecnologie e rimanendo costantemente aggiornati sulle nuove tecniche di produzione e vinificazione. Banfi ha esteso le sue proprietà arrivando a Bolgheri ed in Piemonte. In Piemonte, nel 1979, ha rilevato la casa vinicola Bruzzone con circa 46 ettari di vigneto ed una una cantina che produce sia spumanti metodo Charmat che spumanti metodo Classico. La cantina è perfettamente strutturata in modo da da preservare l’uva e Banfi è sempre alla ricerca di nuovi metodi di selezione e vinificazione. La tenuta di Montalcino conta 2830 ettari di cui più di 900 adibiti a vigneto. L’azienda Banfi da sempre crede nell’ecosostenibilità, mettendo in pratica anche metodi innovativi per risparmiare energia e mantenere pulito l’ambiente. Alcune di queste pratiche sono l’utilizzo delle bottiglie leggere ed il Bio-bed.



Scopri tutti i vini della cantina Castello Banfi

Origine

Top