Cuvèe Dei Frati Brut

Affrettati: Ultime 6 bottiglie disponibili
48h

Consegna prevista entro il

13,79 €



I risultati ottenuti da questa cuvèe sono davvero sorprendenti. Le nostre uve così ricche di acidità fissa ci hanno fatto pensare alla produzione di un metodo classico in linea con quelli delle migliori realtà spumantistiche italiane. Abbiamo affiancato alla Turbiana un 10% di Chardonnay per arrotondare le esuberanze giovanili del vitigno autoctono. Dopo una sosta sui lieviti in bottiglia per almeno 24 mesi lo spumante prende vita in espressioni di grande finezza. Perlage fine e continuo, colore giallo oro con riflessi verdi è come ci appare al bicchiere. Al naso è fragrante, con note biscottate e di nocciola, fieno e tabacco stagionato. La carbonica setosa e cremosa fa spazio all'acidità che stimola la salivazione facendo ritornare le note biscottate e di nocciola. Ideale per l'aperitivo ma anche a tutto pasto è capace di manifestare tutta la versatilità di un metodo classico. Ottimo sul pesce d'acqua dolce, durante l'intera libagione, sui pollami, carni bianche fredde e insalate estive. Sposa con successo un parmigiano di livello. Composizione del terreno: calcareo-argilloso. Sistema di allevamento: Guyot semplice e doppio. Sesto di impianto: 2,30 x 0,70. Resa per ettaro: 90 quintali. Tipo di vinificazione: pressatura diretta delle uve con fermentazione parte in acciaio e parte in barrique. malolattica : svolta parte in acciaio e parte in barrique. Affinamento e evoluzione: 24 mesi minimo sui lieviti, seguito da 4 mesi in bottiglia dopo la sboccatura. Grado alcolico: 13% Acidità totale: 6,70 g/L Acidità volatile: 0,38 g/L pH: 3,12 Estratto secco: 20,2 g/L
Cantina Ca' Dei Frati
Denominazione N/D
Tipo Bianco
Origine Lombardia
Anno 2012
Affinamento Vasche In Acciaio Inox
Grado alcolico 13,0%
Formato 0,75
Abbinamenti Aperitivi, Primi Leggeri, Secondi Di Carne Bianca
Aromi Frutti Secchi, Agrumi
Vitigno Turbiana 90%, Chardonnay 10%
Temperatura di servizio 6-8
Cantina: Cantina Ca' Dei Frati

La storia dell’azienda agricola Ca’ Dei Frati ha inizio nel 1939, quando Felice Dal Cero si trasferisce a Lugana di Sirmione e continua il mestiere insegnatogli dal padre Domenico, viticoltore del veronese. La grande intuizione di Felice unita agli insegnamenti e alla passione tramandate dal padre fanno sì che Felice inizi e continui con grande successo la sua attività. L’azienda agricola si trasforma in attività di famiglia quando, dopo 30 anni dalla nascita della cantina Ca’ Dei Frati, il figlio Pietro contribuisce attivamente imbottigliando la sua prima bottiglia di Lugana DOC: era il 1969 l’anno di nascita di uno dei vini più famosi della zona e dell’intera cantina Ca’ Dei Frati. Pietro Dal Cero continua l’attività del padre, avendo sempre a cuore la cura del territorio, delle vigne e delle cantine. I vigneti dell’azienda agricola Ca’ Dei Frati si trovano principalmente a Lugana di Sirmione e a San Martino della Battaglia, ma nel 2000 l’azienda si espande aggiungendo altri 11 ettari nel territorio della Valpolicella: nasce così l’Amarone Pietro Dal Cero. Alla morte di Pietro, nel 2012, sono i suoi figli Igino, Gian Franco ed Anna Maria e la moglie Santa Rosa a prendere in mano le redini dell’azienda di famiglia: ben quattro generazione di vitivinicoltori che mantengono intatta la passione ed il rispetto per questo lavoro, fino a far diventare Lugana di Sirmione un punto di riferimento locale simbolo di qualità.



Scopri tutti i vini della cantina Cantina Ca' Dei Frati

Origine

Top