Francesco Iacono Riserva

Disponibile
48h

Consegna prevista entro il

41,00 €
Valutazioni medie

0 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 0 utenti




Pinot Nero in purezza, il Franciacorta Riserva Dosaggio Zero "Francesco Iacono" di "Tenuta Villa Crespia" rappresenta il prodotto di punta della cantina e raggiunge senza dubbio livelli qualitativi altissimi. Uve selezionate e vendemmiate a mano in una delle migliori zone, che danno vita a questo prodotto soltanto in annate particolarmente propizie. 70 mesi di riposo sui lieviti gli conferiscono una complessità ed ampiezza straordinaria, con una mineralità che colpisce nel segno. Di colore dorato intenso, perlage molto fine. Prima dei canditi e delle note di pasticceria, al naso, arriva una delicata ed invitante mineralità di gesso. Apre poi su note tostate, miele, zafferano.. davvero molto ampio. In bocca esce una spiccata sapidità che fa da contorno ad un vino pieno, ben sorretto da una grande spalla acida. Persistenza molto lunga. Ideale per non sfigurare nelle vostre migliori occasioni.

CantinaVilla Crespia
DenominazioneFranciacorta D.O.C.G.
TipoBollicine
OrigineLombardia
Anno2011
AffinamentoBarriques, Bottiglia
Grado alcolico13,0%
Formato0,75
AbbinamentiPrimi Sofisticati, Sashimi
AromiAgrumi Canditi, Marzapane, Note Tostate, Miele
VitignoPinot Nero 100%
Temperatura di servizio10-12°
Cantina: Villa Crespia

La Tenuta Villa Crespia in Franciacorta è di proprietà della famiglia Muratori che da generazioni è stabilita in quel territorio e da sempre riesce a proporre al pubblico prodotti spettacolari. I vigneti appartenenti alla cantina Villa Crespia sono sparsi in tutti le zone della Franciacorta, precisamente a: Monterotondo, Cremignane, Capriolo, Nigoline, Adro, Erbusco e Cazzago di San Martino. Ogni terreno ed ogni vigneto rappresenta una certa porzione di Franciacorta e di conseguenza le sue particolarità. La cantina Villa Crespia è una delle poche ad avere un vigneto per ogni zonazione della Franciacorta. La famiglia Muratori è considerata inoltre come visionaria, in quanto ha scommesso ed ha vinto puntando sul Dosaggio zero in un periodo in cui questo era poco conosciuto e riservato a studiosi ed esperti. Ai Muratori va dato inoltre il merito di non aver mai smesso di sperimentare: da sempre si sono cimentati in nuove creazioni senza però mai dimenticare le loro origini e le loro tradizioni. Una delle loro creazioni più apprezzate è senza dubbio il Millè Villa Crespia, un vino fresco e giovanile. Il profondo legame tra la natura, la vigna e la famiglia Muratori permette a questi di esprimersi al massimo, creando vini apprezzati da tutti.



Scopri tutti i vini della cantina Villa Crespia

Origine

Top