Guidalberto tenuta San Giudo

Disponibile
48h

Consegna prevista entro il

32,45 €



È nella Maremma Toscana, precisamente nel comune di Bolghieri, che affonda le radici il Rosso Guidalberto, vino natio della Costa Etrusca. Il Bolghieri Rosso Superiore proveniente dalla Tenuta San Guido, che deve il suo nome all’omonimo santo del XIII secolo, vanta un’ottima discendenza tanto da permettergli di assurgere alla denominazione di Bolghieri DOC: vini originari della medesima zona rinomati per il loro gusto pieno di tradizione e innovazione, i quali hanno saputo distinguersi già dal rinomato Bolghieri Rosso grazie ad una struttura qualitativamente superiore. La cuvée di due differenti coltivazioni, quali il Cabernet Sauvignon, che detiene il 60% dell’entità, e il Merlot, responsabile del restante 40%, mostra una chiara traccia bordolese. La vendemmia si effettua a partire dai primi giorni del mese di settembre fino a raggiungere la metà del mese di ottobre, mentre la fermentazione di ben 15 giorni avviene in due vitigni in tini d'acciaio alla temperatura costante di 30°C. Successivamente il Bolghieri Rosso Superiore è affinato per la durata di un intero anno in barrique di rovere francese e americano di terzo passaggio, per poi riposare durante gli ultimi 3 mesi in bottiglia. Trascorso tale periodo il Guidalberto sarà finalmente in vendita per essere apprezzato sul territorio. Scopri il Guidalberto della Tenuta San Guido ad un prezzo competitivo.

CantinaTenuta San Guido
DenominazioneToscana I.G.T.
TipoRosso
OrigineToscana
Anno2016
AffinamentoBarriques Di Rovere
Grado alcolico12,5%
Formato0,75
AbbinamentiArrosti, Selvaggina
AromiFrutti Di Bosco, Caffe
VitignoCabernet Sauvignon 60%, Merlot 40%
Temperatura di servizio18-20
Cantina: Tenuta San Guido

La Tenuta San Guido è senza dubbio una delle cantina più antiche e rinomate nella zona di Bolgheri, in Toscana. La cantina Tenuta San Guido è un simbolo di eccellenza in Italia ma soprattutto all’estero, dove esporta il suo miglior vino che ha contribuito alla rivalutazione storica del vino in Italia. Anche se l’origine della cantina risale a molto tempo prima, la svolta vera e propria si ha grazie alla determinazione e alla lungimiranza di Mario Incisa della Rocchetta che, già negli anni venti, aveva in mente di creare un vino del tutto nuovo che fosse all’altezza, di classe ed elegante. È così che tra esperimenti, fallimenti e determinazione Mario Incisa della Rocchetta dà vita all’immortale Sassicaia, vino che tutt’oggi rappresenta al 100% l’Italia, e la Toscana, all’estero. Nonostante l’altissima qualità di questo vino, ci sono voluti un po’ di anni prima che questo venisse effettivamente commercializzato: le prime produzione di Sassicaia infatti erano riservate a parenti ed amici e potevano essere consumate solo all’interno della Tenuta. È solo nel 1968 che arriva la decisione di far debuttare questo fantastico vino al di fuori della tenuta; nello stesso anno la cantina inizia a collaborare con il grande enologo Giacomo Tachis. La Tenuta San Guido segue altissimi standard di qualità e dal 1983 è portata avanti dal figlio di Mario, Nicolò Incisa della Rocchetta.



Scopri tutti i vini della cantina Tenuta San Guido

Origine

Top