Montessu

Montessu 2014

Agripunica

Sardegna, Rosso


Non disponibile



13,79 €



Il Montessu è uno dei prodotti di punta dell'azienda Agripunica, situata nella Sardegna sud-occidentale. La zona del Basso Sulcis presenta un clima mediterraneo con estati caldi e inverni miti, perfetto per la coltivazione di questi vigneti, effettuata a cordone speronato. Il Montessu nasce dalla combinazione di uvaggi differenti: Carignano al 60%, Cabernet-Franc, Cabernet-Sauvignon, Merlot e Syrah tutti al 10%. La presenza del Carignano ha permesso all'etichetta di fregiarsi del riconoscimento IGT. Il mosto ottenuto durante la vendemmia settembrina è sottoposto a continui rimontaggi, pronto per la fase di affinamento nelle barriques di rovere francese. Il Montessu Agripunica, prima di trovarlo in vendita a un prezzo speciale su Wine Must, riposa per 15 mesi per poi invecchiare in cantina per altri 12 mesi. Presenta un intenso colore rosso rubino, con sfumature cangianti nelle annate con affinamento più prolungato. L'aroma di mirto e salvia si unisce alle visciole, ciliegie sciroppate, amarene e liquirizia, che si avvertirà anche al palato. La struttura è ben bilanciata tra il sapido e il minerale. Consigliato a tutto pasto, trova il suo abbinamento con le portate a base di carne e selvaggina ma anche con primi piatti al ragù e formaggi stagionati. La temperatura consigliata è tra i 16 e i 18°C, con decantazione di un'ora. Vino versatile da gustare in un calice a corpo medio.

Cantina Agripunica
Denominazione Isola Dei Naufraghi I.G.T.
Tipo Rosso
Origine Sardegna
Anno 2014
Affinamento Botti Di Rovere
Grado alcolico 14,0%
Formato 0,75
Abbinamenti No
Aromi Liquirizia, Spezie, Frutta Fresca
Vitigno Varietà Sarde 60%, Varietà Francesi 40%
Temperatura di servizio 16-18
Cantina: Agripunica

La storia di Agripunica ha inizio nel 2002 nella località di Barrua Santadi. L’enorme appezzamento di terreno di 170 ettari, composto dalle due tenute Barrua e Narcao, è stato acquistato a seguito di una intuizione rivelatasi poi visionaria. Giacomo Tachis, eccezionale enologo toscano, capì immediatamente del grande potenziale che racchiudeva il terreno sardo. Egli iniziò a collaborare in Sardegna con la Tenuta San Guido dal 1970 e dal 1980 iniziò la collaborazione e la consulenza con la Cantina di Santadi. Da queste due realtà storiche è nata Agripunica, con un solo obiettivo finale: creare un vino non solo buono o pregiato ma eccellente. I vini Agripunica sono entrati con facilità ed eleganza all’interno del mondo vitivinicolo nazionale ed internazionale. I vini Agripunica hanno denominazione I.G.T Isola dei Nuraghi e i vigneti sono divisi tra varietà di uva autoctone e varietà francesi. Per Tachis, la Sardegna, è una terra predestinata a produrre vini eccellenti di altissimo livello: il sole sempre presente e l’influenza del mare che aiuta a regolare e stabilizzare il clima sono elementi fondamentali che contribuiscono alla produzione di un vino pregiato sotto tutti i punti di vista. Fiore all’occhiello dell’azienda Agripunica sono senza dubbio le uve a bacca rossa, autoctone proprio nel Basso Sulcis: il loro colore e la loro struttura contribuiscono a creare un vino dal sapore elegante, aromatico e speziato.



Scopri tutti i vini della cantina Agripunica

Origine

Top