Moscato D'asti Cascina Fiori

Non disponibile



9,73 €



I nostri vigneti si trovano abbastanza in quota, per cui la raccolta non è mai precocissima. I 400 m slm garantiscono una grande aromaticità naturale delle uve ed il nostro impegno è preservarla durante tutta la fase di maturazione in vigneto, calibrando il numero di foglie che ombreggiano i grappoli nella fase finale di maturazione, anno per anno.
Raccolta manuale in cassette, diraspa-pigiatura, crio-macerazione per 12 ore, pressatura del mosto e illimpidimento statico a circa 8°C per 48 ore. Fermentazione in acciaio inox e arresto della fermentazione tramite l’uso del freddo. Imbottigliamenti in novembre e fine febbraio, più un terzo (facoltativo) ad aprile.
Colore giallo di una bella intensità cromatica, profumo fragrante e aromatico con tenui sfumature di mandarino, pompelmo, pesca bianca, fiori e salvia, dimensione gustativa fresca, sapore dolce ed aromatico. È un vino adatto per accompagnare i dolci della migliore tradizione italiana. Secondo noi, si presta benissimo anche per abbinamenti “più arditi” e con sapori più intensi: con certi formaggi non troppo stagionati, con salame e fichi, come aperitivo. Qualcuno osa anche con i gamberoni grigliati. In fondo, a ben pensarci, una merenda d’antan di casa nostra era: pane, tuma (formaggi di latte di pecora) e Moscato.
Cantina Oddero
Denominazione Moscato D'asti D.O.C.G.
Tipo Bianco
Origine Piemonte
Anno 2016
Affinamento Vasche In Acciaio Inox
Grado alcolico 5,0%
Formato 0,75
Abbinamenti Dolci, Formaggi, Frutta
Aromi Mela Matura, Miele
Vitigno Moscato Bianco 100%
Temperatura di servizio 8-10°C
Cantina: Oddero

La cantina Oddero pianta le sue radici in epoche antichissime, tant’è vero che non è ancora del tutto certo l’anno in cui la famiglia Oddero abbia iniziato a dedicarsi alla vinificazione; si crede che gli antenati abbiano iniziato a lavorare nelle vigne già nel 1700. Moltissime generazioni si sono susseguite all’interno della cantina Oddero, ognuna di esse ha contribuito alla sua crescita e ha apportato modifiche al fine di rimodernare le vigne e le cantine. L’uomo simbolo dell’azienda è senz’altro Giacomo Oddero, uomo d’altri tempi e che ha lottato affinché la sua azienda arrivasse ai vertici: tutt’oggi è considerato uno dei più grandi maestri ed esperti. Il Barolo Oddero va senza dubbio annoverato tra i più antichi e apprezzati in tutta Italia, grazie al suo sapore unico e puro. La cantina Oddero presta particolare attenzione al territorio e alla cura di esso, per garantire un territorio ed un vino salutare ha iniziato dal 2011 la conversione al biologico: nel 2017 sono stati completamente certificati biologici più della metà degli ettari vitati di proprietà della famiglia Oddero. L’azienda agricola Oddero è sicuramente un’azienda storica che è rimasta però al passo con i tempi e ogni anno cerca di migliorare la qualità dei loro vini già di per sè eccellenti.



Scopri tutti i vini della cantina Oddero

Origine

Top