Ferrari Perlé Rosé

Ferrari Perlé Rosé 2008

Cantine Ferrari

Trentino Alto Adige, Bollicine


Non disponibile



32,44 €



Ferrari Perlé Rosé 2008 è un Trentodoc della Cantina Ferrari ottenuto dalla selezione di due uve: Chardonnay 20% e uve Pinot Nero 80%. L’uva è coltivata esclusivamente nella zona alle pendici delle montagne di Trento nelle tenute della famiglia Lunelli ad un’altezza ottimale per la maturazione dell’uva. La maturazione lenta e curata dell’uva avviene nell’arco di 5 anni per poi passare ad un periodo di riposo in bottiglia.

Note di degustazione - Il colore del Ferrari Perlé Rosé è il rosa antico, sintesi di eleganza e raffinatezza, il perlage è persistente e finissimo. Al naso il bouquet è ricco di aromi in prevalenza piccoli frutti maturi: fragoline di bosco e lamponi, ribes e agrumi e rosa. Il gusto è raffinato ed è ben strutturato: l’armonia dei sapori si basa sulle mandorle dolci e note speziate.

Il Ferrari Perlé Rosé offre un abbinamento variegato con piatti tipici della cultura mediterranea: pomodorini, mozzarella, basilico. Un accostamento interessante è offerto dallo chef Ferrari Alfio Ghezzi, si tratta dell’abbinamento con pizza napoletana a base di pomodorini, mozzarella fiordilatte e basilico fresco. Lo spumante si accosta ottimamente anche con la carne, ad esempio una costoletta alla milanese con limone.

Cantina Cantine Ferrari
Denominazione Trento D.O.C.
Tipo Bollicine
Origine Trentino Alto Adige
Anno 2008
Affinamento Vasche In Acciaio Inox, Bottiglia
Grado alcolico 12,5%
Formato 0,75
Abbinamenti Aperitivi, Pizza, Salumi
Aromi Fragoline Di Bosco, Lamponi, Arance, Rose
Vitigno Pinot Nero 80%, Chardonnay 20%
Temperatura di servizio 8-10
Cantina: Cantine Ferrari

La tradizione centenaria delle Cantine Ferrari inizia nel 1902 ad opera di Giulio Ferrari e del suo sogno di riqualificare il vino trentino in modo da farlo competere anche con i più grandi spumanti francesi. È infatti di spumanti che si occupa Giulio Ferrari, il primo a capire veramente il valore della sua terra e addirittura il primo a portare lo Chardonnay in Italia. Giulio inizia a produrre pochissime bottiglie: vuole che il suo nome sia associato in primis a qualità ma anche ad esclusività. Giulio Ferrari non ha alcun figlio a cui lasciare la sua prestigiosa ma pesante eredità, sceglie così Bruno Lunelli, proprietario di un’enoteca a Trento in cui Giulio ripone tutta la sua fiducia. L’ennesima intuizione di Giulio Ferrari non è sbagliata: Bruno Lunelli è la persona più adatta e l’ha dimostrato dal 1952 fino ad oggi. La famiglia Lunelli è arrivata alla terza generazione e porta avanti gli ideali e la passione di Ferrari. Ogni bottiglia di spumante Ferrari è unica grazie all’attenzione che la famiglia Lunelli mette ogni giorno nel loro lavoro. I vigneti sono tutti certificati come biologici e sono aboliti gli usi di fitofarmaci e di prodotti chimici, la loro viticoltura di montagna è quanto di più ecosostenibile si possa trovare a Trento. Ferrari è un marchio di qualità e la vendita degli spumanti Ferrari è destinata a crescere a dismisura.



Scopri tutti i vini della cantina Cantine Ferrari

Origine

Top