Picolit

Picolit 2015

2573

Livio Felluga

Friuli Venezia Giulia, Dolce


Non disponibile



48,00 €
48
Valutazioni medie

5.00 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 1 utenti

5.00 1



E' il vino più nobile del Friuli.
Le sue origini sono ancora avvolte nel mistero, ed è solo dal 1750, che grazie agli scritti del conte Fabio Asquini, possiamo avere una documentazione precisa del "nettare prodotto dagli sparuti acini del grappolo".
La particolarità di questo curioso e delicato vitigno è infatti la parziale fecondazione del fiore, il che determina la crescita di pochissimi e concentratissimi acini per ogni grappolo.
Vino complesso, dal colore oro antico, armonizza sensazioni dolci e acidule, sprigionando un avvolgente profumo di frutta candita, vaniglia e fiori di campo. Storicamente vino della grande nobiltà europea, è considerato "vino da meditazione" di gran prestigio.

Riconoscimenti:
"Bibenda 2015": "5 grappoli"
"Vitae 2015" - A.I.S.: "4 tralci"
"I Vini di Veronelli 2015" - Luigi Veronelli: "3 stelle"
CantinaLivio Felluga
DenominazioneFriuli Colli Orientali D.O.C.
TipoDolce
OrigineFriuli Venezia Giulia
Anno2015
AffinamentoBarriques Di Rovere Francese
Grado alcolico14,0%
Formato0,5
AbbinamentiPasticceria Secca
AromiCanditi, Albicocche, Fichi, Miele D'acacia, Spezie
VitignoPicolit 100%
Temperatura di servizio12-14
Cantina: Livio Felluga

La storia della cantina Livio Felluga inizia molti anni fa, tant’è vero che la famiglia Felluga ha attraversato entrambe le guerre mondiali ed è stata capace di superare tutte le difficoltà, con grande impegno e passione. Da ormai cinque generazioni il cognome Felluga è ormai un simbolo, simbolo di una regione intera che in questa famiglia si riconosce. È stata una costante crescita, accompagnata sempre dai i più esperti enologi, fino ad arrivare ad oggi: la cantina Livio Felluga è ciò che meglio rappresenta il territorio friulano, tant’è vero che lo stesso omonimo fondatore è considerato come il patriarca della cultura enologica friulana. L’azienda agricola Livio Felluga può contare su ben 160 ettari di terreno, di cui 155 piantati a vigneto. Tra le varietà vi sono Ribolla gialla, Pinot bianco, Chardonnay, Pinot grigio, Merlot e tanti altri. Il patriarca Livio Felluga ci ha lasciati nel dicembre del 2016, alla veneranda età di 102 anni: sono innumerevoli i suoi contributi all’interno del mondo vitivinicolo, il suo nome è una leggenda e così rimarrà, grazia alla famiglia che ancor oggi porta in alto il suo nome. È stato un visionario ed un lottatore, si è impegnato giorno per giorno per ottenere ciò che voleva e si è affermato in un settore complicato e difficile come quello vitivinicolo. Livio Felluga è un sinonimo di qualità, riconosciuto in tutta la nazione ed in tutto il mondo.



Scopri tutti i vini della cantina Livio Felluga

Origine

Top