Montiggl

Riesling "Montiggl" 2018

1308

San Michele Appiano

Trentino Alto Adige, Bianco


Non disponibile



13,00 €
13
Valutazioni medie

5.00 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 3 utenti

5.00 3



Il Riesling è un vitigno che solitamente esprime le sue grandiose caratteristiche nei territori della Mosella,nel sud della Germania.  E' ad Appiano però,in Alto Adige, che questo grandioso uvaggio ha trovato una seconda casa. Il Riesling "Montiggl" di San Michele Appiano ha ben poco da invidiare ai leggendari colleghi tedeschi, profondo, elegante e di gran beva. Grande espressione di una zona vitivinicola eccellente. Con note tipiche al naso come mela,susina e agrumi, si apre al palato molto ricco e piacevole. Persistenza assolutamente invidiabile.

CantinaSan Michele Appiano
DenominazioneAlto Adige D.O.C.
TipoBianco
OrigineTrentino Alto Adige
Anno2018
AffinamentoVasche Di Acciaio Inox
Grado alcolico12,5%
Formato0,75
AbbinamentiCozze, Crudi Di Pesce, Insalate Di Mare
AromiSusina, Mela, Lime
Vitigno Riesling 100%
Temperatura di servizio10-12 °
Cantina: San Michele Appiano

La cantina San Michele Appiano, o St. Michael-Eppan, viene fondata nel 1907 grazie all’unione di 41 viticoltori. Ai tempi si assisteva già a una delle prime crisi del mondo vitivinicolo: le paghe per i contadini erano troppo basse ed il loro lavoro era ampiamente svalutato. Per evitare il fallimento di tante cantine del luogo, diversi vignaioli decidono di unirsi insieme per costituire una cooperativa che avrebbe permesso di lavorare insieme ed ottenere il massimo dal loro territorio. Andando avanti con gli anni molti altri viticoltori decidono di unirsi al San Michele Appiano, diventando così una realtà di proporzioni non indifferenti. Inizia pian piano a farsi conoscere prima in tutta Italia e poi nel resto del mondo: appena due anni dopo la sua costituzione, uno dei vini San Michele Appiano viene premiato all’EXPO di Parigi nel 1909. Oggi la cantina San Michele Appiano rappresenta l’apice dei vini altoatesini, si tratta di una cantina che ha lottato per emergere e che ora è considerato un vero e proprio gioiello enologico sia in Italia che nel resto del mondo. Ora il presidente è Anton Zublasing, coadiuvato dal direttore Günther Neumair e dal winemaker Hans Terzer. La qualità viene messa al primo posto e questo fa sì che i vini San Michele Appiano siano riconosciuti in tutto il panorama internazionale.



Scopri tutti i vini della cantina San Michele Appiano

Origine

Top