Rosso Di Montalcino Il Marronetto

Disponibile
48h

Consegna prevista entro il

34,90 €
34.9
Valutazioni medie

5.00 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 1 utenti

5.00 1



Il Rosso Di Montalcino Ignaccio 2017 di Il Marronetto nasce dalla vinificazione del Sangiovese Grosso in purezza e rappresenta la versione più giovane e fruttata del celebre Brunello, capace di conservare aromi ancora fragranti. L’affinamento più breve in legno regala un bouquet elegante, che esprime profumi floreali, aromi di frutta rossa, sfumature boisé e speziate. Il sorso è ricco e intenso, con buona struttura, frutto espressivo e un finale fresco e persistente. Il Rosso di Montalcino “Ignaccio” viene prodotto nel versante Nord della collina di Montalcino, a un’altitudine di circa 350-400 metri sul livello del mare. Le vigne si trovano vicino all’antica cinta muraria della città e sono state piantate tra il 1975 e il 1984. Le viti sono allevate a cordone speronato su terreni ricchi di antiche sabbie d’origine marina e di sostanze minerali, che sono lasciati inerbiti per contenere la vigoria delle piante. La vendemmia viene eseguita solo quando il raspo del grappolo comincia a cambiare colore, virando verso toni bruni, indice che anche i vinaccioli hanno raggiunto il grado ottimale di maturazione. La fermentazione avviene in vasche d’acciaio con continui rimontaggi e una durata della macerazione sulle bucce di circa 3 settimane. Il vino matura in botti di rovere da 25 ettolitri per 8 mesi e termina l’affinamento con ulteriori 6 mesi in bottiglia prima della messa in vendita.

CantinaIl Marroneto
DenominazioneRosso Di Montalcino D.O.C
TipoRosso
OrigineToscana
Anno2017
AffinamentoBotti Di Rovere, Bottiglia
Grado alcolico13,5%
Formato0,75
AbbinamentiPiatti Speziati, Secondi Di Carne, Selvaggina
AromiRosa, Bacca Rossa, Tabacco, Spezie
VitignoSangiovese 100%
Temperatura di servizio18-20°
Cantina: Il Marroneto

La storia della cantina di Alessandro Mori, il Marroneto, nasce negli anni '70 con l'acquisto, da parte del padre, di un terreno a ridosso delle mura della città di Montalcino,nella parte superiore del celebrato colle. Viti di Sangiovese che hanno oggi quarant'anni d'eta, coltivate su scoscesi pendii, hanno dato vita al Brunello di Montalcino Il Marroneto per la prima volta nel 1978 e da allora è diventato un istituzione. Espressione superlativa di un terroir unico, la cantina è di diritto tra le dieci aziende storiche e di maggiore importanza di Montalcino.



Scopri tutti i vini della cantina Il Marroneto

Origine

Top