Sanct Valentin Pinot Nero

Disponibile
48h

Consegna prevista entro il

28,50 €
28.5
Valutazioni medie

5.00 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 1 utenti

5.00 1



In Alto Adige il Pinot Nero, originario della Francia, è coltivato dal 1850 e qui è chiamato Blauburgunder. L’origine precisa è la Borgogna e da sempre costituisce una grande sfida per ogni vignaiolo. È esigente sul terreno e sul clima, ma anche nei trattamenti in cantina. Dal 1995 per il Pinot nero Sanct Valentin vengono selezionate solo le vigne migliori e più vecchie. Rese minime e cura attenta garantiscono un vino rosso fine e oltremodo sensuale. È il vino rosso più importante della cantina e si distingue nel bicchiere per finezza, frutto, struttura ben bilanciata e tannini fini. Possiede uno straordinario potenziale d’invecchiamento.
CantinaSan Michele Appiano
DenominazioneAlto Adige D.O.C.
TipoRosso
OrigineTrentino Alto Adige
Anno2017
AffinamentoBarriques Di Rovere Francese
Grado alcolico14,0%
Formato0,75
AbbinamentiSelvaggina
AromiPrugne, Ribes, Legna Bagnata, China, Garofani
VitignoPinot Nero 100%
Temperatura di servizio18-20
Cantina: San Michele Appiano

La cantina San Michele Appiano, o St. Michael-Eppan, viene fondata nel 1907 grazie all’unione di 41 viticoltori. Ai tempi si assisteva già a una delle prime crisi del mondo vitivinicolo: le paghe per i contadini erano troppo basse ed il loro lavoro era ampiamente svalutato. Per evitare il fallimento di tante cantine del luogo, diversi vignaioli decidono di unirsi insieme per costituire una cooperativa che avrebbe permesso di lavorare insieme ed ottenere il massimo dal loro territorio. Andando avanti con gli anni molti altri viticoltori decidono di unirsi al San Michele Appiano, diventando così una realtà di proporzioni non indifferenti. Inizia pian piano a farsi conoscere prima in tutta Italia e poi nel resto del mondo: appena due anni dopo la sua costituzione, uno dei vini San Michele Appiano viene premiato all’EXPO di Parigi nel 1909. Oggi la cantina San Michele Appiano rappresenta l’apice dei vini altoatesini, si tratta di una cantina che ha lottato per emergere e che ora è considerato un vero e proprio gioiello enologico sia in Italia che nel resto del mondo. Ora il presidente è Anton Zublasing, coadiuvato dal direttore Günther Neumair e dal winemaker Hans Terzer. La qualità viene messa al primo posto e questo fa sì che i vini San Michele Appiano siano riconosciuti in tutto il panorama internazionale.



Scopri tutti i vini della cantina San Michele Appiano

Origine

Top