Sassicaia

Non disponibile



Prezzo di listino: 250,00 €

Special Price 230,00 €

-8%

230
Valutazioni medie

3.93 / 5

Valuta il prodotto!



Prodotto valutato da 14 utenti

3.93 14



Negli anni venti, studente a Pisa, Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale, come per l'aristocrazia dell'epoca, era il Bordeaux.
Così lo descrive in una lettera a Veronelli del 11/6/1974.
”…l’origine dell’esperimento risale agli anni tra il 1921 e il 1925, quando, studente a Pisa e spesso ospite dei Duchi Salviati a Migliarino, avevo bevuto un vino prodotto da una loro vigna sul monte di Vecchiano che aveva lo stesso inconfondibile “bouquet” di un vecchio Bordeaux da me appena assaggiato più che bevuto, (perché a 14 anni non mi si permetteva di bere vino) prima del 1915, a casa di mio nonno Chigi.”
Essendosi stabilito con sua moglie Clarice nella Tenuta San Guido sulla costa Tirrenica, sperimentò alcuni vitigni francesi (le cui barbatelle aveva recuperato dalla tenuta dei Duchi Salviati a Migliarino, e non dalla Francia) e concluse che il Cabernet aveva "il bouquet che ricercavo".
Nessuno aveva mai pensato di fare un vino "bordolese" in Maremma, una zona sconosciuta sotto il punto di vista vinicolo.
La decisione di piantare questa varietà nella Tenuta San Guido fu in parte dovuta alla somiglianza che egli aveva notato tra questa zona della Toscana e Graves, a Bordeaux. Graves vuole dire ghiaia, per il terreno sassoso che distingue la zona, proprio come Sassicaia, in Toscana, denomina una zona con le stesse caratteristiche.
Dal 1948 al 1967, il Sassicaia rimase dominio strettamente privato, e fu bevuto solo nella Tenuta.

CantinaTenuta San Guido
DenominazioneBolgheri Sassicaia D.O.C.
TipoRosso
OrigineToscana
Anno2017
AffinamentoBarriques Di Rovere
Grado alcolico13,5%
Formato0,75
AbbinamentiSelvaggina
AromiFrutti Rossi, Spezie
VitignoCabernet Sauvignon 85%, Cabernet Franc 15%
Temperatura di servizio16 - 18°
Cantina: Tenuta San Guido

La Tenuta San Guido è senza dubbio una delle cantina più antiche e rinomate nella zona di Bolgheri, in Toscana. La cantina Tenuta San Guido è un simbolo di eccellenza in Italia ma soprattutto all’estero, dove esporta il suo miglior vino che ha contribuito alla rivalutazione storica del vino in Italia. Anche se l’origine della cantina risale a molto tempo prima, la svolta vera e propria si ha grazie alla determinazione e alla lungimiranza di Mario Incisa della Rocchetta che, già negli anni venti, aveva in mente di creare un vino del tutto nuovo che fosse all’altezza, di classe ed elegante. È così che tra esperimenti, fallimenti e determinazione Mario Incisa della Rocchetta dà vita all’immortale Sassicaia, vino che tutt’oggi rappresenta al 100% l’Italia, e la Toscana, all’estero. Nonostante l’altissima qualità di questo vino, ci sono voluti un po’ di anni prima che questo venisse effettivamente commercializzato: le prime produzione di Sassicaia infatti erano riservate a parenti ed amici e potevano essere consumate solo all’interno della Tenuta. È solo nel 1968 che arriva la decisione di far debuttare questo fantastico vino al di fuori della tenuta; nello stesso anno la cantina inizia a collaborare con il grande enologo Giacomo Tachis. La Tenuta San Guido segue altissimi standard di qualità e dal 1983 è portata avanti dal figlio di Mario, Nicolò Incisa della Rocchetta.



Scopri tutti i vini della cantina Tenuta San Guido

Origine

Top