Saten Bellavista

Satèn 2013

Bellavista

Lombardia, Bollicine


Non disponibile



38,00 €



Il Satèn di Bellavista rappresenta la prima esperienza italiana (1984) volta a valorizzare il carattere di un vino che sappia esaltare ed interpretare pienamente un ideale ispirato alla sensualità, all’eleganza e alla seduzione. Le uve che compongono questa Cuvée provengono solo da vigne di alta collina, situate nel cuore delle migliori esposizioni rivolte al mattino. Un incontro tra l’antica tradizione del “blanc del blanc” e l’anima più elegante e delicata della terra di Franciacorta. Un pensiero che si materializza nell’effervescenza di bollicine finissime ed armoniose. In rare annate, una tempesta di stelle all’aurora. Un mistero che ancora oggi ci sorprende quando annata e vendemmia offrono quei pregevoli tratti che ci fanno presentire una particolare vocazione delle uve Chardonnay alla composizione di questa straordinaria tipologia di Franciacorta. Ogni volta che questo piccolo miracolo accade, riponiamo ogni cura e dedizione alla selezione delle uve, alla loro maturazione in piccole botti di rovere bianco ed infine ad un assemblaggio che ne evidenzi la mirabile finezza e la gentile eleganza.
Cantina Bellavista
Denominazione Franciacorta D.O.C.G.
Tipo Bollicine
Origine Lombardia
Anno 2013
Affinamento Barriques Di Rovere, Bottiglia
Grado alcolico 12,5%
Formato 0,75
Abbinamenti Primi Di Pesce
Aromi Fiori Di Pesco, Miele, Nocciole
Vitigno Chardonnay 100%
Temperatura di servizio 10-12℃
Cantina: Bellavista

La cantina Bellavista nasce nel 1977 ad opera di Vittorio Moretti. La cantina Bellavista può essere senza dubbio considerata come il gioiello della Franciacorta, di cui occupa ben 190 ettari. Moretti ha iniziato con pochi ettari di proprietà della famiglia e, con passione e tanto duro lavoro, è arrivato ad essere il punto di riferimento per tutta la zona della Franciacorta. Il duro lavoro e la dedizione di Moretti nella cantina Bellavista sono stati ampiamente ripagati: la cantina è arrivata ad una produzione annua di 1.550.000 bottiglie e conta ben 106 dipendenti. Non a caso, la cantina Bellavista, è stata premiata come “Cantina dell’anno 2017” dal Gambero Rosso. Nel lavoro è affiancato, oltre che dalla famiglia, dall’enologo Mattia Vezzola (Miglior Enologo 2014). La tradizione storica della Franciacorta è stata mescolata con le nuove tecniche e guardando sempre al futuro ed al bene del territorio, arrivando così al giusto mix che ha portato in alto la cantina Bellavista. Priorità assoluta dell’azienda Bellavista è l’attenzione al territorio: vengono rispettati i tempi della natura, la vendemmia e la pressatura avvengono in modo esclusivamente manuale e la fermentazione avviene in piccole botti. Lo spumante brut Alma Bellavista è uno dei più apprezzati a livello mondiale, ma la cantina Bellavista non si limita a questo: ogni anno produce anche vini bianchi e rossi e un unico tipo di brandy.

Scopri tutti i vini della cantina Bellavista

Origine

Top