Tancredi Sicilia Igp Rosso

Affrettati: Ultime 2 bottiglie disponibili
48h

Consegna prevista entro il

20,52 €



Se vi ricordate di Alain Delon nel famoso film che Visconti trasse da "Il Gattopardo" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, questo vino ne rappresenta al meglio l'eleganza e l'ambizione 'rivoluzionaria'. L'etichetta rimanda alle cantine di Contessa Entellina, ma le pone su una nuvola quasi fossero un miraggio. ... "Viaggio a Donnafugata" musicava Nino Rota per Visconti. Prima annata: 1990. Rosso importante, di elegante struttura e dall'ampio spettro olfattivo in cui si evidenziano sentori di liquirizia, cacao e amarena con un tocco di note mentolate.
Perfetto sottofondo dei vostri momenti di relax, è un compagno ideale mentre si legge un libro o si ascolta musica. Lo consigliamo anche in momenti formali come i pranzi di lavoro.

La struttura ampia ed avvolgente, di notevole persistenza, si abbina a carni rosse, grandi arrosti, capretto e agnello. Da provare anche su funghi porcini e formaggi stagionati.
Cantina Donna Fugata
Denominazione Sicilia I.G.T.
Tipo Rosso
Origine Sicilia
Anno 2014
Affinamento Botti Di Rovere
Grado alcolico 13,5%
Formato 0,75
Abbinamenti Cacciagione
Aromi Frutti Rossi, Ciliege, Tabacco
Vitigno Nero D'avola 70%, Cabernet Sauvignon 30%
Temperatura di servizio 18
Cantina: Donna Fugata

Donnafugata, azienda storica che prende il nome dal romanzo “Il Gattopardo”, è una delle realtà produttive più famose ed apprezzate del meridione e della Sicilia. La famiglia Rallo inizia a coltivare i primi vitigni e a produrre vino già nel 1851, seguendo principalmente la scia dei grandi imprenditori inglesi. Più tardi, nel 1983, viene ufficialmente fondata l’azienda agricola Donnafugata da Giacomo e Gabriella. Nel 1987 prende vita quello che ancora oggi è considerato uno dei vini più apprezzati da tutta italia, Vigna di Gabri, che deve il suo nome alla fondatrice Gabriella. Pochi anni dopo, nel 1990, si uniscono a Giacomo e Gabriella anche i due figli Antonio e Josè. Nel 1995 Giacomo Rallo crea insieme al famosissimo e stimato enologo Giacomo Tachis il vino Mille e Una notte. I vini Donnafugata rappresentano l’Italia sotto tutti i punti di vista: qualità, passione e arte sono le parole d’ordine che permettono di creare vini apprezzati in tutta la penisola. Grande importanza è rivolta alla sostenibilità, l’azienda Donnafugata infatti è dotata anche di pannelli fotovoltaici e persegue giornalmente l’obiettivo di creare prodotti di qualità senza stressare e rovinare il territorio. I vigneti di Donnafugata si trovano in quattro zone differenti: Contessa Entellina, Pantelleria, Vittoria e Marsala.



Scopri tutti i vini della cantina Donna Fugata

Origine

Top